NOVITA’ 2017: Inserimento nuovo brand orologi FORTIS

Fortis_Flieger_143

NOVITA’ 2017: Inserimento nuovo brand orologi FORTIS

marzo 4, 2017 Novità

Orologi Fortis

Parte subito all’insegna del dinamismo l’anno 2017 per Gioielleria Marelli – Varese, da sempre alla ricerca di nuovi prodotti per soddisfare le richieste della clientela, con l’inserimento dei prestigiosi orologi di fama mondiale FORTIS.

Marchio svizzero storico, FORTIS viene fondata nel 1912 da Walter Vogt nella cittadina di Grenchen nel canton Soletta (Solothurn) ai piedi della catena montuosa del Giura, patria dell’orologeria svizzera.

 

Cenni storici

1912:

Anno di fondazione dell’azienda ed inizio della produzione di orologi.

1917:

Per venire incontro all’incremento di domanda di orologi viene aggiunta una nuova ala all’edificio della fabbrica con la creazione di nuovi laboratori con più moderne tecniche di produzione.

Teil1_reinzeichnung280812.indd

1926:

John Harwood, un orologiaio inglese, inventa il primo meccanismo di ricarica automatica per orologi da polso, la cosiddetta ricarica a martello. La produzione di massa di orologi con questo innovativo sistema di ricarica viene affidata alla FORTIS di Walter Vogt, come anche la produzione della successiva creazione di Harwood, L’AUTORIST, orologio dotato di meccanismo di ricarica azionato dagli attacchi del cinturino in pelle alla cassa dell’orologio.

 

 

 

 

Fortissimo

Fortissimo

 

 

1940:

FORTIS introduce il suo primo orologio impermeabile chiamandolo FORTISSIMO.

Negli anni successivi Fortis incrementa la produzione di orologi impermeabili affiancando al primo modello, cronografi sportivi, eleganti orologi a carica manuale e modelli automatici sia uomo che donna.

 

 

 

 

 

Manager

Manager

 

1956:

Fin dal 1954 FORTIS produceva orologi con movimento meccanico dotato di suoneria, la collezione “Centinela”, nel 1956 l’azienda lancia sul mercato il modello “Manager”.

Questo orologio fu il primo orologio da polso impermeabile con suoneria dotato di certificato di cronometro.

Purtroppo l’anno successivo, il 1957, e precisamente il 13 settembre, l’azienda all’apice del suo successo viene colpita dalla morte del suo fondatore Walter Vogt, si incaricano di proseguire lo sviluppo e la produzione del marchio i due figli di Vogt.

 

 

 

 

Teil1_reinzeichnung280812.indd1987: L’areonautica

In occasione del suo 75° anniversario FORTIS presenta dei nuovi modelli di orologi pensati per i piloti di areonautica, con indicazione chiara e istantanea di ore e minuti, ottenuta grazie a lancette di generose dimensioni, numeri e indici trattati con trizio verde, inseriti in una cassa di 40 mm di diametro caratterizzata da finiture opache con cristallo antiriflesso. Nasce così la celeberrima collezione FLIEGER. Tutte le caratteristiche sopra elencate unite alla capacità di mantenere le proprie funzionalità anche durante le ripetute perdite di pressione  e variazioni  di quota tipiche dei voli militari, avvalgono il riconoscimento di “Reference Status for Pilot Grade Watches”.

Inizia così, la stretta collaborazione tra FORTIS e diversi squadroni di areonautica, aviazione civile e team acrobatici, e la creazione di orologi personalizzati con i loghi e gli stemmi degli squadroni.

 

 

 

 

1994: Lo Spazio

Inizia nel 1994 la collaborazione di FORTIS con ROSCOSMOS, l’agenzia spaziale russa.

I Cronografi Ufficiali COSMONAUTS vengono dapprima testati allo Star City Training Center e poi ricevono la loro prova del fuoco a bordo della stazione spaziale MIR. A partire dal 1994 gli orologi automatici FORTIS sono diventati l’equipaggiamento ufficiale dei cosmonauti e, con un totale di 100.000 orbite compiute intorno alla terra, sono gli orologi con la maggior permanenza in assenza di gravità.

Teil1_reinzeichnung280812.indd

 

Nel 2001 la stazione spaziale MIR ha completato la sua missione ed è cominciata la costruzione della ISS la Stazione Spaziale Internazionale (che è tuttora operativa), gli orologi FORTIS hanno accompagnato diversi equipaggi utilizzati per il completamento e la permanenza in orbita a bordo della ISS.

 

58971d47c0a82d2331928007a7b970c3

Cronografo FORTIS Cosmonauts ripreso all’interno della Cupola a bordo della ISS

 

1995: Record mondiale di altezza in volo

25 settembre 1995, Aleksander Garnaev e Alexander Paringaux sono a bordo del MIG-25PU che li porterà alla conquista del nuovo record mondiale di altezza di volo, ai loro polsi un FORTIS FLIEGER e un FORTIS COSMONAUT, partiti dalla base Zhukovsky alle ore 15:45 ora locale di Mosca raggiungono l’altezza di 30.500 m.

 

 

Teil1_reinzeichnung280812.indd

 

2002: Record mondiale di altezza in elicottero

Il 23 marzo 2002 il pilota francese Fred North a bordo di un elicottero AS 350B2 “ECUREUIL” è riuscito nell’incredibile impresa di raggiungere l’altezza di 12.954 m, altitudine confermata dal controllo radar di Capetown.

Al polso del pilota il cronografo FORTIS B42 PILOT PROFESSIONAL.

 

 

 

597.11.11l

Flieger Classic

 

2004:

Il FORTIS FLIEGER CLASSIC vince il primo EUROPEAN AVIATION WATCH AWARD

 

2009:

FORTIS è sponsor del progetto MARS 500, nato dalla collaborazione tra l’Agenzia Spaziale Europea, l’Agenzia Spaziale Russa e il Centro Aerospaziale Tedesco, il progetto, terminato nel novembre del 2011, ha testato e messo alla prova un gruppo di sei esponenti di quattro diverse nazioni in una simulazione in real time di un viaggio spaziale verso Marte. L’equipaggio è stato posto per un 520 giorni in un ambiente che simulava l’interno di una nave spaziale, con luce artificiale ed aria filtrata come avviene in un viaggio spaziale, con limitate scorte di cibo liofilizzato ed acqua; gli unici contatti con il mondo esterno avvenivano tramite comunicazioni radio rispettando il tempo di 40 minuti necessari per raggiungere la terra dalla nave spaziale. Al fine di mantenere una corretta attività fisica e cognitiva, sono stati approntati una serie di sofisticati programmi sportivi. L’esperimento ha contribuito a gettare i dati-base per approntare un futuro viaggio verso il pianeta rosso. Ovviamente al polso dei sei membri dell’equipaggio era presente un orologio FORTIS.

2012:

FORTIS crea e commercializza il DAYBREAKER: il primo ed unico cronografo al mondo automatico con suoneria, indicazione GMT, certificazione di cronometro COSC e indicazione della riserva di carica separata del movimento e della suoneria.

 

Daybreaker

Daybreaker

2014:

FORTIS festeggia il ventennale di partecipazione alle missioni spaziali.

2017:

FORTIS fa il suo ritorno a Varese grazie a Gioielleria Marelli!

Vi aspettiamo nel nostro punto vendita di piazza XX Settembre per toccare con mano la qualità e il prestigio degli orologi Fortis, oppure nel nostro shop online.